01La solennità liturgica di San Biagio, quest'anno, apre la commemorazione del 1700° anno del suo martirio. Questa culminerà nei festeggiamenti estivi del Santo Patrono. Programma Domenica 24 gennaio 2016 Discesa della statua di San Biagio Ore 8.00: il suono festoso delle campane suonate a mano annunzia l'inizio dei solenni festeggiamenti, in onore del Patrono di Bronte, San Biagio. Ore 10.30: celebrazione eucaristica, preceduta dall'ingresso in chiesa del Santo, portato a spalla. Triduo di preparazione Domenica 31 gennaio 2016 Ore 10.30: celebrazione eucaristica. Ore 16.30: celebrazione penitenziale con i portatori della vara di San Biagio. Ore 18.30: celebrazione eucaristica. Lunedì 1 febbraio 2016 Ore 18.30: Celebrazione eucaristica. Martedì 2 febbraio 2016 Presentazione di Gesù al tempio Ore 18.00: benedizione delle candele in piazza Leone XIII, a seguire, celebrazione eucaristica e affidamento dei bambini a San Biagio. Mercoledì 3 febbraio 2016 Festa di San Biagio Ore 7.00: l'alba radiosa è salutata da colpi a cannone che, accompagnati dalla festosa melodia delle campane suonate a mano, svegliano i cittadini brontesi, chiamati a partecipare alla giornata festiva in onore del Santo Patrono. Ore 8.00: celebrazione eucaristica. Al termine benedizione del pane. Ore 10.00: messa pontificale con la partecipazione del clero brontese, presieduta dall'Arcivescovo Mons. Pio Vittorio Vigo, Vescovo emerito di Acireale. La S. Messa sarà accompagnata dal Coro Interparrocchiale di Bronte. Saranno presenti le autorità civili e militari. Ore 12.00: celebrazione eucaristica, accompagnata dal Coro di San Vito diretto dalle suore Francescane Angeline. Ore 16.00: celebrazione eucaristica, accompagnata dal Coro parrocchiale della Chiesa Madre. Ore 17.00: solenne processione con il simulacro del Santo Patrono, portato a spalla dai fedeli per le seguenti vie: A. Gabriele, p.zza Gagini, p.zza Caronda, S. Caterina, Piracmon, Polifemo, B. Radice, Roma, p.zza Pepe, sosta in p.zza Spedalieri e affidamento della città di Bronte al suo Santo Patrono, c.so Umberto, sosta in p.zza Rosario per un piccolo spettacolo pirotecnico, p.zza Umberto, Cavour, Marconi e rientro in chiesa. Ore 19.00: celebrazione eucaristica accompagnata dal Coro Polifonico "Ven. Ignazio Capizzi" di Bronte. Domenica 7 febbraio 2016 Dopo la S. Messa delle 18.30, la statua di San Biagio sarà riportata nella chiesetta di San Sebastiano. N. B.: giorno 3 febbraio, dopo ogni Celebrazione, ci sarà la benedizione della gola.

 
Inviata da Valerio Luca