Il servizio di trasporto pubblico a Palermo viene rivoltato come un calzino. Nello specifico, meno autobus in città. O, più precisamente, meno linee: l'Amat, infatti, ha stabilito Autobus, la soppressione delle linee 906 Calatafimi/Molara e 923 Boccadifalco/Baida nonché la riduzione oraria di altre corse. La decisione, manco a dirlo, non piace ai residenti, che si dicono pronti alla mobilitazione.

Silvio Moncada, presidente della IV circoscrizione, avvisa: 

Venerdì 19 avrà luogo un sit-in in via Roccazzo per chiedere all’azienda la revoca immediata del provvedimento di soppressione di alcune linee di autobus che stanno mettendo in ginocchio alcune borgate periferiche, in particolare Borgo Molara, Baida e Boccadifalco. Chiediamo un incontro ai vertici dell'azienda per esporre le nostre ragioni e trovare eventuali altre soluzioni condivise.