Non accenna a fermarsi l'ondata di furti di rame a Palermo. La polizia ha arrestato quattro persone, tutte intente a trafugare quello che è ormai stato ribattezzato oro rosso.

Il primo intervento degli agenti a Brancaccio, nell'ex deposito delle Locomotive dove ci sono ancora vagoni e vetture di Trenitalia in giacenza o in attesa di riparazione. In manette due giovani, un 32enne e un 25enne, che avevano già tolto la guaina termica di alcuni cavi.

Gli altri due uomini sono stati bloccati in via Buzzanca, in un cantiere alle spalle dei locali dell'ex Grande Migliore. Un 36enne originario del Ghana e un 34enne sono stati arrestati mentre tentavano la fuga.