Gli esperti raccomandano spesso di prestare molta attenzione prima di applicare determinati prodotti e, leggendo quanto accaduto alla famiglia Nickles, non si può che essere d'accordo. Una crema solare, "scadente e pericolosa", ha provocato ingenti danni alla piccola Olivia, di soli 9 anni. Louise, la madre, ha raccontato di aver spalmato sulle gambe della figlia la lozione spray, pensata per l'esposizione solare dei bambini, a marchio "Banana Boat Ultramist Spray Sun Lotion SPF 50".

Dopo l'applicazione, però, la bimba ha accusato un fortissimo bruciore e la madre si è accorta di qualcosa di terribile. La pelle si stava letteralmente sciogliendo. In preda alla paura, la donna ha tentato di lavare via il prodotto, ma il danno era ormai fatto: potrebbe trattarsi di cicatrici permanenti. "Non mi sono accorta subito di quello che era successo, solo nel pomeriggio, quando siamo tornati a casa, ho visto che nella parte dove avevo spruzzato la crema, la pelle le stava letteralmente gocciolando giù", ha spiegato Louise. Già nel 2012 almeno 6 varietà del marchio Banana Boat Ultra Mist sono state richiamate in America, Canada, Australia e Nuova Zelanda.