Cerca di uccidere un condomino per un posto auto: con questa accusa i carabinieri della stazione di Maletto (CT) hanno arrestato il 76enne Cirino Buccheri, dando esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Catania. Buccheri avrebbe prima minacciato il civino con un grosso coltello da cucina, poi gli avrebbe esploso contro un colpo di pistola: i fatti risalgono allo scorso 23 dicembre e la vittima è un uomo di 33 anni.

I carabinieri hanno dato il via a un'intensa attività d'indagine, che ha evidenziato una serie di elementi di colpevolezza contro Buccheri. La vittima, soccorsa dal personale del 118, è stata trasportata al pronto soccorso, dove i medici hanno riscontrato una ferita da arma da fuoco all'avambraccio sinistro e una frattura, guaribile in una trentina di giorni.