ImmagineSta per entrare nel vivo l’ondata di calore sull’Italia meridionale: le temperature sono in netto aumento su tutto il Sud, complice il vento di scirocco che sta facendo impennare la colonnina di mercurio in modo particolare nelle zone interne e sottovento. Stamattina la temperatura è già lievitata fino a+35°C a Palermo, +33°C a Bari, Catania e Cosenza, +32°C a Lecce e Catanzaro, +30°C a Messina e Foggia. Meno caldo, invece, dove il vento soffia dal mare rendendo l’aria umida e meno torrida.
grande (1)Come possiamo osservare nelle immagini satellitari che pubblichiamo a corredo dell’articolo, ingenti quantità di sabbia proveniente dal Sahara hanno raggiunto la Sicilia occidentale e nelle prossime ore interesseranno tutto il meridione. Il “clou” dell’ondata di calore sarà tra stasera e domani pomeriggio. La Regione più colpita la Sicilia, dove domani molte località sfonderanno il muro dei +40°C, ma anche in Calabria e Puglia si arriverà ad oltre +38°C. Dopotutto già dalla mattinata di dopodomani, giovedì 26 giugno, avremo un netto calo termico e le temperature torneranno subito in linea con le medie del periodo o addirittura inferiori.

Peppe Caridi