Appuntamento a teatro con una nuova produzione del Luglio Musicale Trapanese: giovedì 25 e sabato 27 agosto, al Teatro open air ”Giuseppe Di Stefano”, a Trapani, in scena “L’elisir d’amore“, melodramma giocoso in due atti di Gaetano Donizetti su libretto di Felice Romani.

Lo spettacolo, concepito dalla regia in chiave quasi cinematografica, trasmetterà al pubblico tutte le sfaccettature del capolavoro donizettiano che, coniugando l’elemento giocoso e comico con quello romantico e patetico, ne fa un’opera immortale, capace di incarnare mirabilmente le convenzioni del melodramma con l’ immediatezza e semplicità di generi teatrali più recenti.

La storia ruota attorno alle vicende dell’umile contadino Nemorino, innamorato di Adina ed incapace di dichiararsi. L’equilibrio viene bruscamente interrotto con l’arrivo di Dulcamara (il ciarlatano) che – fingendosi un dottore – vende a Nemorino un fantomatico elisir d’amore. Il cast è composto dai solisti Giulia Mazzola (Adina), Oreste Cosimo (Nemorino), Salvatore Grigoli (Belcore), Enrico Maria Marabelli (il dottore Dulcamara) e Adelaide Minnone (Giannetta).

L’opera si avvale della regia e dei costumi di Teresa Gargano. Le scene sono di Monica Andolina. L’orchestra e il coro del Luglio Musicale Trapanese sono diretti dal maestro Sasha Yankevych. Il maestro del coro è Fabio Modica. Il sipario si alzerà alle 21.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia