gara ed.2013TELETHON CATANIA: AGONISMO E PARTECIPAZIONE A SOSTEGNO DELLA RICERCA

Raddoppiato il numero di iscritti alla competitiva più partecipata della Sicilia

 

CATANIA – Oltre 800 podisti si daranno appuntamento per la gara agonistica più partecipata della Sicilia, che per numero di iscritti e qualità dell’organizzazione, anno dopo anno si conferma uno degli appuntamenti più attesi dagli sportivi e unico promosso in centro città a Catania.

Domenica 8 giugno si concluderà il percorso della Walk of Life 2014, a sostegno della ricerca sulle malattie genetiche, con la competitiva che avrà inizio alle 9.30 in Piazza Università e consisterà in quattro giri di 2,5 km ciascuno misurati e certificati dalla Fidal regionale (Federazione Italiana di Atletica Leggera). Un successo reso possibile grazie all’organizzazione curata dall’A.S.D. Sport Extreme, società podistica di Catania presieduta da Mario Lombardo, al fianco del coordinamento provinciale Telethon Catania guidato da Maurizio Gibilaro: «Siamo molto soddisfatti per l’importante riscontro di partecipazione che quest’anno registra il doppio di iscritti rispetto all’edizione 2013 – commenta Gibilaro – segno questo dell’elevata sensibilità di una città che si mobilita per sostenere la causa portata avanti da Telethon Catania. Un ringraziamento va al sindaco Enzo Bianco, all’assessore allo Sport Valentina Scialfa, al segretario generale Fidal Fabio Pagliara e dal segretario provinciale Fidal Davide Bandieramonte, che saranno presenti allo start della gara, grazie al loro interessamento le tasse gara sono state totalmente devolute a Telethon».

 

Domenica verranno assegnati i titoli di Campione Regionale per le categorie Master e per le società, l’intero incasso delle quote d’iscrizione verrà devoluto per sostenere il progetto di Telethon: il percorso vedrà la partenza (e l’arrivo) in piazza Università alle 9.30, proseguendo per Via Etnea, Via Vittorio Emanuele, Via Rabbordone, Via Antonino di San Giuliano, Via Ventimiglia, Piazza Cutelli, Via Teatro Massimo, Piazza Bellini, Via Michele Rapisardi, Via Antonino di Sangiuliano, Via Etnea (direzione Piazza Stesicoro), Via Etnea (direzione Piazza Università). Saranno premiati i primi tre classificati di ciascuna categoria (uomini e donne), i primi riceveranno la maglia di Campione Regionale, il premio andrà anche premiate le prime tre società sia maschile che femminile.