TERMINI IMERESE (PALERMO) – Un uomo era convinto di poter diventare un attore porno. Aveva perfino accarezzato il sogno di girare un film hard, trovando sul web un presunto aggancio, che però lo ha truffato: incassati 500 euro, ha fatto perdere le sue tracce. 

Protagonista della vicenda è un commerciante di 30 anni di Termini Imerese, in provincia di Palermo, che ha denunciato il raggiro ai carabinieri. Il truffatore nel corso di diverse telefonate e scambio di email aveva promesso alla vittima della truffa che avrebbe ottenuto un incontro all'estero per prendere parte a un provino. Incassata la somma, pero, il falso intermediario ha fatto perdere le sue tracce. Adesso è ricercato dai carabinieri.