Terremoto in Sicilia: una scossa di magnitudo 2.6, con una profondità ci cinque chilometri, è stata registrata questa mattina poco dopo le ore 7, a sette chilometri a nord ovest di Castelvetrano, nel Trapanese. A registrare la scossa, i sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: l'epicentro, invece, è stato individuato nei pressi del lago della Trinità.

Secondo quanto riportato dal Giornale di Sicilia, è stato avvertito dalla popolazione, in particolare nei piani alti, e alcune persone si sono precipitate in strada. Tremori e boati sono stati avvertiti debolmente nell'area epicentrale. Sono giunte anche alcune segnalazioni da Mazara del Vallo e Salemi.