Terremoto in Sicilia: due scosse di magnitudo 3.4 e 3 sono state registrate nella serata di martedì 17 gennaio sulla costa nordest dell'Isola, in provincia di Messina. La prima ha è avvenuta intorno allre ore 22.20, in una zona in cui già da settimane è in atto uno sciame sismico, con numerose scosse avvertite dalla popolazione. Secondo quanto rilevato dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 6 km di profondità ed epicentro tra Longi e Frazzanò.

La seconda, di magnitudo 3, è stata registrata alle ore 23.50 al largo delle isole Eolie, con ipocentro a 14 chilometri di profondità ed epicentro a 13 km a sudovest di Leni (isola di Salina). In entrambi i casi non si registrano danni a persone o cose.