PALERMO – Ad avvisarlo è stata una donna, che affacciandosi dal balcone gli ha urlato: "Tommy accura!". Il riferimento, chiarissimo, era alla polizia in arrivo. E Lui, pochi secondi prima seduto su una sedia di plastica, si è immediatamente dato alla fuga verso via Agesia di Siracusa.

Allo Zen 2 ha così preso vita un lungo inseguimento, durante il quale l'uomo, tentando di scavalcare una ringhiera di ferro, è finito per terra, ferendosi. Pur zoppicando, ha comunque proseguito la sua corsa, ma la polizia è riuscito a bloccarlo subito dopo e ha proceduto alla perquisizione.

Tommaso Pecoraro, 29 anni, aveva dentro il borsello 73 involucri di hashish e 28 di marijuana, oltre a 300 euro in contanti. Sia la droga che il denaro sono stati sequestrati. Il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotto al commissariato San Lorenzo. È stato poi medicato dai sanitari del 118 e per lui, una volta convalidato l'arresto, sono stati disposti gli arresti domiciliari.