Un autista muore schiacciato all'interno della cabina del suo tir. Una terribile tragedia è avvenuta stamani sull'autostrada Catania-Palermo: Francesco Gabriele Privitera, acese di 22 anni, ha perso la vita questa mattina, intorno alle 9. 

Come racconta il sito "LiveSicilia", il mezzo pesante, che viaggiava sulla carreggiata in direzione di Catania, all'altezza del km 178 è uscito fuori strada ed è precipitato dal cavalcavia "Simeto". L'autista del mezzo pesante, che trasportava pedane di legno, è rimasto schiacciato all'interno della cabina ed è deceduto.

Dopo le ricerche i vigili del fuoco hanno potuto constatare che non erano presenti altri passeggeri all'interno della cabina del tir, che trasportava pedane di legno. Sul posto per il recupero del mezzo pesante stanno operando due squadre dei pompieri, supportate da mezzi speciali e personale dei vigili del fuoco specializzato in tecniche di soccorso.

L'Anas ha comunicato che la carreggiata dell’autostrada in direzione Catania è chiusa al traffico con uscita obbligatoria allo svincolo di Gerbini, al km 171,400, e rientro in autostrada allo svincolo di Motta Sant’Anastasia, al km 182,600.