Una terribile tragedia ha sconvolto il mondo dello sport. La squadra canadese di hockey giovanile degli Humboldt Broncos è rimasta coinvolta in un grave incidente stradale nel pomeriggio di sabato 7 aprile, quando il pullman che trasportava gli atleti si è scontrato con un camion. Il bilancio è di 15 morti.

L’incidente si è verificato intorno alle 5 di pomeriggio locali nella provincia del Saskatchewan, nel Canada occidentale. Il pullman della squadra, composta da 24 ragazzi di età compresa tra i 16 e i 21 anni, si stava dirigendo a Nipawin, la cittadina in cui avrebbero dovuto giocare una partita di playoff contro i Nipawin Hawks.

A bordo del pullman c’erano complessivamente 29 persone, secondo le autorità: tutti i giovani componenti della squadra sono morti nell’incidente insieme all’allenatore, Darcy Haugan, e al conducente. Il primo ministro Justin Trudeau ha scritto su Twitter: "Non riesco a immaginare cosa stiano passando questi genitori, il mio cuore è vicino a tutti coloro che sono stati colpiti da questa tremenda tragedia, non solo nella comunità di Humboldt".