Tram a Palermo
 

La Commissione europea ha approvato il progetto per la realizzazione del sistema tramviario a Palermo: 195 milioni di euro il costo ammissibile, di cui 69 milioni saranno finanziati con fondi Fesr”.

A renderlo noto è stato l’ europarlamentare, Salvatore Iacolino,  che in una nota aggiunge : “Dopo il via libera per l’anello ferroviario, arriva dall’Europa un altro segnale di attenzione verso un’infrastruttura strategica per il trasporto urbano di Palermo. Il tram aiuterà a decongestionare il traffico cittadino e a collegare meglio le zone periferiche, attraverso un sistema intermodale che piano piano sta prendendo forma”.

L’ europarlamentare ha poi concluso: “Il segnale lanciato dalla Commissione europea deve essere raccolto positivamente dalla politica siciliana. Serve un ulteriore sforzo delle autorità regionali per non perdere le risorse dell’attuale programmazione ancora disponibili, nonché un impegno non più derogabile ad un’attenta pianificazione dei progetti da finanziare nel periodo 2014-2020”.