TRAPANI – Trova portafogli e lo restituisce: a compiere questo gesto di grande onestà, Giuseppe Campaniolo, conducente di un mezzo dell'Atm (società trapanese dei trasporti urbani), che ha consegnato quanto trovato a fine corsa in Questura, affinché venisse riconsegnato alla legittima proprietaria.

Mentre si accingeva a scendere dal bus, Campaniolo si è accorto che dietro l'abitacolo dell'autista c'era un portafogli che conteneva documenti, carte di credito, monete polacche e circa un centinaio di euro. Dopo essersi messo in contatto con la Questura, quindi, l'uomo si è recato presso la sede di piazza Vittorio Veneto e ha consegnato tutto agli agenti. La turista lo ha ringraziato via Facebook.