Dopo tre anni di coma è morto il 55enne Antonio De Francisci: era stato travolto da un'auto nel dicembre del 2014, mentre si trovava a bordo della sua bici nel parco della Favorita, a Palermo. L'uomo era ricoverato nel centro di alta specializzazione Villa delle Ginestre.

Antonio De Francisci era un ex funzionario regionale ed ex sindacalista della Fidel-Cisal: sposato e padre di due figli, è rimasto in coma dopo l'incidente. A travolgerlo è stata una Volkswagen Polo guidata da un uomo di 29 anni, che adesso rischia l'accusa di omicidio colposo.