La polizia di Viareggio, in Toscana, ha emesso un foglio di via obbligatorio nei confronti di un palermitano di 37 anni. Gli agenti del commissariato locale hanno eseguito un decreto emesso dall’Ufficio di Sorveglianza.

"A causa dei suoi numerosissimi precedenti penali, soprattutto per reati contro il patrimonio e non sapendo giustificare la propria presenza a Viareggio, è stato munito di foglio di via obbligatorio dal Comune toscano", fa sapere la polizia.

La misura del foglio di via impone l’ordine di rimpatrio nel Comune di residenza e il contestuale divieto di ritorno nel comune dal quale è stato allontanato, senza la preventiva autorizzazione. Per i prossimi tre anni, fatte salve precise autorizzazioni, l'uomo dunque non potrà più rimettere piede a Viareggio.