La sua disattenzione avrebbe potuto costarle molto cara ma, per fortuna, stavolta si è trattato di una disavventura a lieto fine. Una donna di 30 anni di Pedara (provincia di Catania) ha dimenticato la borsa, che conteneva più di 3.000 euro in contanti su un muretto vicino casa, e chi l'ha trovata gliel'ha fatta riavere con tutto ciò che c'era dentro.

Di fatto, a spingere il giovane che l'ha ritrovata a consegnarla ai carabinieri potrebbe essere stata la presenza di una telecamera di videosorveglianza proprio lì vicino. Quando la trentenne si è accorta di aver smarrito la borsa, si è subito rivolta ai carabinieri e, nelle riprese, si vedeva un ragazzo a bordo di un motorino che se ne impossessava, allontanandosi a velocità: per le forze dell'ordine, quindi, non sarebbe stato difficile risalire all'identità.

Il giovane l'indomani si è presentato spontaneamente in caserma, consegnando la borsa e tutto il contenuto (3.070 euro in contanti, carte di credito, documenti ed effetti personali).