PALERMO – Il corpo senza vita di una donna è stato trovato nel primo pomeriggio all'interno di un piano terra in via Scillato, nella zona di Altarello, a Palermo. La vittima è una 62enne dello Sri Lanka, Lane Nagrajha Marlin. A fare la macabra scoperta il fratello e una delle due figlie, allertati dai vicini di casa che hanno iniziato a sentire cattivi odori provenienti dall'appartamento.

Come riporta "PalermoToday", aprendo la porta di casa hanno trovato la donna esanime sul pavimento, che era sporco di sangue. Sul posto la polizia e gli uomini della scientifica. Al momento l'ipotesi più accreditata è quella dell'incidente domestico: la donna, probabilmente ubriaca, sarebbe caduta e avrebbe sbattuto la testa sul pavimento. Secondo quanto raccontato dal fratello infatti da mesi la 62enne – ex collaboratrice domestica e madre di due figlie di 27 e 20 anni – era caduta in depressione e aveva iniziato a bere.

A quanto pare la vittima non aveva superato la perdita del marito scomparso da circa un anno. Poi sette mesi fa la figlia più piccola aveva deciso di andare via da casa. Lei è rimasta sola. Sarà il medico legale a stabilire l'esatto giorno della morte. A vegliare sul suo cadavere i due cani della donna.