Veronica Panarello si dà della "stupida", raccontando di quando, a suo dire, trovò suo figlio Loris in condizioni disperate. Il programma di Rete 4 "Quarto Grado" ha diffuso la testimonianza in video (la trovate in fondo a questo articolo). E poi c'è dell'altro. A parlare è la stessa mamma omicida, condannata a 30 anni di reclusione. In un altro filmato inedito, la Panarello dice:

"Quando l'ho gettato non credevo ci fosse il vuoto, perché non ho nemmeno guardato, non volevo gettarlo giù. Non so perché l'ho fatto, io non merito di vivere. Ho buttato la cosa più cara che avevo. Datemi l'ergastolo, sono un mostro, non una persona". 

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO (Dal minuto 8.16)