Violenta esplosione in Germania. I fatti sono avvenuti a Zirndorf, cittadina vicina a Norimberga, nelle vicinanze di un centro di prima accoglienza per migranti. Secondo quanto scrive la Sueddeutsche Zeitung, a saltare in aria è stata una valigia piena di lattine. 

Non si conoscono le cause della esplosione. A quanto si apprende, non ci sarebbero vittime. Secondo alcuni testimoni oculari sentiti dall’emittente tedesca Bayerischer Rundfunk, l’esplosione è avvenuta a circa 150 metri dall’ingresso del centro di accoglienza e, dopo lo scoppio, la valigia sarebbe andata in fiamme.

Zirndorf si trova in Baviera, regione della Germania colpita nei giorni scorsi da due attentati terroristici: il 23 luglio Ali Sonbolyha ucciso 9 persone al centro commerciale Olympia e in unMcDonald’s nei pressi del mall, e la notte del 24 luglio Mohammed Delel, 27enne richiedente asilo siriano con problemi psichiatrici, si è fatto esplodere ad Ansbach.