«Nelle ultime settimane, diversi politici si sono detti pronti a candidarsi alla carica di sindaco di Palermo. (…) Noi salviniani, però, crediamo che questa città meriti qualcosa di meglio: stiamo, perciò, pensando a Vittorio Sgarbi come candidato». Queste le parole di Francesco Vozza, referente provinciale di Noi con Salvini Palermo.

«Ovviamente – aggiunge – si tratta solo di un'idea da discutere con il segretario nazionale di NcS, Angelo Attaguile, e il nostro leader, Matteo Salvini, per poi proporla ufficialmente al diretto interessato». Potrebbe quindi esserci una nuova carica da sindaco in Sicilia per Vittorio Sgarbi? Al momento si tratta solo di ipotesi.

Il critico d'arte ha guidato per 4 anni il Comune di Salemi e nell'aprile del 2012 si è candidato come sindaco di Cefalù: in quella occasione, ottenne il terzo posto tra i candidati, con il 16,8% dei voti. «Siamo certi – dice Vozza – che un uomo d'eccezione e dalle grandi capacità come Sgarbi potrebbe essere la persona giusta per risollevare le sorti della nostra città».