Tragedia sfiorata ieri pomeriggio a Palermo. Un uomo di 40 anni, originario del Bangladesh, aveva deciso di farla finita e si era sdraiato sui binari della tratta ferroviaria Palermo-Catania, all'altezza del passaggio a livello di Brancaccio. E' sopraggiunto un treno ma, per fortuna, il macchinista ha fermato la corsa appena in tempo, a circa 20 metri di distanza.

Intorno alle ore 17.40, la centrale operativa ha contattato la polizia per segnalare la presenza dell'uomo: sul posto è giunta una pattuglia della polizia che, nonostante fosse già buio, è riuscito a localizzare il quarantenne. Appena notati gli agenti, si è alzato ed è scappato, ma è stato bloccato e portato in salvo dalla polizia, quindi condotto nell'ufficio stranieri. Le operazioni di salvataggio hanno causato uno stop temporaneo dei treni.

Fonte: PalermoToday