ZAFFERANA ETNEA (CATANIA) – Un uomo ubriaco distrugge tutto con un casco seminando il panico a Zafferana Etnea, in provincia di Catania. Visbilmente alterato, l'uomo ha infranto i parabrezza di alcune auto del centro storico, nonché le vetrine di alcuni esercizi commerciali. E non mancava di minacciare i passanti.

Sono dovuti intervenire i vigili urbani per porre fine alle intemperanze dell'uomo, che non senza difficoltà è stato bloccato e ammanettato. Per lui, poi, è scattata inevitabile la denuncia a piede libero. Un plauso ai vigili urbani è arrivato dal sindaco, Alfio Vincenzo Russo:

"I nostri vigili urbani svolgono ogni giorno un ruolo importantissimo nel territorio e sono impegnati su vari fronti. Desidero, in questa circostanza, ringraziarli una volta di più per l’impegno e professionalità con cui svolgono un delicato compito a servizio e salvaguardia della collettività".