Ecco 10 consigli dello chef che spiega, passo dopo passo, come cucinare le verdure seguendo alcuni accorgimenti essenziali, per la cottura e per il gusto. Impariamo questi semplici passaggi a memoria, per non sbagliare neanche un colpo. 
Buone ricette!

1. Non dimenticare mai di tagliare prima le verdure
(taglia tutto in anticipo senza fare corse estreme che già il soffritto si è annerito).

2. Non buttare via bucce e gambi
(Un cuoco sa bene che con bucce e gambi nascono i migliori aromi per i piatti).

3. Non asciugare le verdure:
l'acqua in eccesso produrrà vapore durante la cottura, facilitandola.

4. Condisci sempre le carote bollite
Condite con un filo d'olio extra vergine di oliva; le carote hanno bisogno di un alimento grasso (l'olio) per essere meglio assimilate.

5. Non cuocere troppo le verdure
Le verdura dese essere esattamente al dente. Non troppo cotta, non troppo friabile.

6. Utilizzate il sale, ma quello giusto!
Sostituite il sale da cucina con il sale marino integrale, ma solo per le verdure.

7. Olio si, ma solo a crudo
Non esagerare con l'olio durante la cottura delle verdure in padella. 

8. La marinatura
Iimparate a farla a regola d'arte: è fondamentale per le verdure grigliate.

9. Esiste un solo olio in cucina
Non fatevi influenzare dalla massa, utilizzate solo Olio extravergine di oliva (anche per le fritture).

10. Non gettare mai l'acqua di cottura
Bolliteci la pasta o qualcosa che sia in sintonia con l'alimento precedentemente cucinato.