Nel 400° anniversario della nascita di Jean Baptiste Poquelin, in arte Molière, l’Associazione MusicaMente di Palermo mette in scena lo spettacolo “Morceaux de Molière. Sul matrimonio ed altri affari”, ideato e diretto da Adriana Rigano. Lo spettacolo andrà in scena il 20 maggio, alle 20.45 a Villa Magnisi a Palermo. In scena gli attori Cocò Gulotta, Elena Pistillo, Silvia Di Giovanna, Alessandro Pennacchio e Maria Angela Sagona.

La musica del periodo barocco, composta dai musicisti, Jean Baptiste Lully e Marc Antoine Charpentier, con i quali Molière collaborò nella realizzazione di opere per le feste organizzate dal Re Sole e con l’intento di collegare i piaceri della commedia e della musica, sono eseguite dall’Arianna Art Ensemble composto per l’occasione da Francesco Colletti, Alessandro Nasello, Marco Lo Cicero, Paolo Rigano e Cinzia Guarino.

Molière è considerato il più grande commediografo del ‘600, per l’innovazione che nel teatro si percepisce attraverso importanti elementi, tra i quali l’uso delle tematiche quotidiane e l’inserimento dell’arte mimica nella recitazione. Usò le tecniche della farsa al servizio di una satira sociale, diventando così le sue opere uno strumento di divertimento che si accompagnava a giudizi morali e sociali. Le farse in quel periodo dominavano la scena parigina ed erano strutturate in modo elementare interrotte da monologhi e dialoghi che risultavano indipendenti dall’azione principale, avendo di per sé senso compiuto. Molière con questa tecnica realizzò molti dei suoi capolavori di teatro comico.

Morceaux de Molière è un insieme di monologhi e dialoghi tratti da diverse opere del commediografo francese, collegati da un filo conduttore, e trattano i vari punti di vista sul matrimonio, le motivazioni che inducono ad esso, la gelosia, il piacere dell’amore, il fallimento della scelta e il tradimento. Tutto in chiave umoristica, come era nello stile di Molière, dalla quale deriva una satira divertente e amara della società del tempo e della borghesia nella incessante ricerca di imitare l’aristocrazia. Pungente e spassosa è l’ironia di Molière sul tema della gelosia fuori da ogni ragione, tematica ancora attuale. Nello spettacolo, viene dato rilievo alla psicologia opposta dei sessi: ad un maschilismo estremo si contrappone la determinatezza femminile nelle proprie scelte e nella voglia di emanciparsi anche attraverso la cultura.

INFO E PRENOTAZIONI

Gli appuntamenti dell’associazione MusicaMente di Palermo, che quest’anno festeggia vent’anni dalla sua fondazione, proseguiranno fino al 22 novembre.
I biglietti singoli, ma anche gli abbonamenti, potranno essere acquistati tramite una prenotazione online su www.diyticket.it oppure allo 060406 (anche inviando un messaggio via WhatsApp), o anche in biglietteria a partire da un’ora prima dello spettacolo.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati