Passi avanti per il nuovo aeroporto in Sicilia, precisamente nel Messinese. Il presidente della regione Rosario Crocetta ha incontrato l’imprenditore indiano Mahesh Panchavaktra, accompagnato dal comitato per l’aeroporto di Piana del Mela. Nel corso dell’incontro, Panchavaktra ha illustrato il progetto che individua l’area del Mela come punto di riferimento e di sviluppo delle attività aeree, marittime e ferroviarie, integrate nel sistema di trasporto internazionale. Il presidente ha assicurato la cooperazione della regione.

Crocetta, infatti, considera positiva l’idea di sviluppare attività portuali su Milazzo per l’intercettazione dei grandi traffici marittimi che dall’Asia attraversano il canale di Suez, il Mediterraneo, per arrivare fino a Rotterdam. Per la Piana del Mela, inevitabilmente, un hub intermodale di trasporti, passeggeri e merci, che possano contribuire fortemente allo sviluppo dell’intera area metropolitana di Messina, sarebbe l'ideale.

"La Sicilia è nella posizione ideale per poter essere una stazione di collegamento tra nord e sud Europa, tra occidente e oriente. In tale contesto, ho promosso diversi incontri con le amministrazioni locali per coinvolgere le comunità nel progetto. Per metà febbraio è prevista la firma di protocollo di intesa con la società, le comunità, gli assessorati interessati per la realizzazione dell’aeroporto, il potenziamento dell’attività portuale e del trasporto ferroviario", ha detto Crocetta.

LEGGI ANCHE:

Aeroporto nel Messinese, l’indiano Mahesh Panchavaktra incontra il favore della politica

Aeroporto nel Messinese, l’ipotesi prende quota: ieri un importante incontro