Agghiacciante episodio di violenza ad Acquedolci (Messina). Al culmine di una lite un uomo di 54 anni ha inveito con ferocia contro un 60enne, staccondogli quasi del tutto il naso a morsi.

L'episodio è avvenuto in una zona collinare della città: in seguito a un diverbio, che pare essere nato per futili motivi, il più giovane si sarebbe scagliato contro l'uomo di 60 anni, colpendolo con calci e pugni, fino ad arrivare ai morsi.

L'aggressore si sarebbe poi allontanato, lasciando la vittima da sola: nonostante le ferite riportate, l'uomo è riuscito ad allertare i soccorssi. Il 60enne si trova ricoverato all'ospedale di Sant'Agata Militello, mentre il 54enne è stato denunciato all'autorità giudiziaria.