CALTANISSETTALorenzo Pennino, 23 anni, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio: ieri sera ha colpito con un cric il titolare di un bar di via Turati, a Caltanissetta. Il 23enne ha precedenti per furto, ricettazione, stupefacenti, lesioni personali e altri reati. L'episodio che ha portato all'arresto si è verificato ieri sera, intorno alle ore 21, quando è arrivata al 113 una segnalazione per una rissa all'interno dello Zi Bar. Gli agenti hanno trovato il titolare del locale ferito alla tempia e un giovane che si stava allontanando di corso.

Poco dopo il 23enne, con i vestiti strappati e ancora sporco di sangue, è stato fermato e portato in Questura. Il titolare era a terra e privo di sensi, con una ferita alla tempia, e si è pensato che le sue condizioni fossero critiche. Una volta trasportato in ospedale, è emerso un trauma cranico non commotivo, con ferita lacero contusa. L'aggressore è stato incastrato dalle immagini di videosorveglianza, che mostrano come abbia prima spaccato la vetrata del locale e poi danneggiato sedie e tavoli, finendo per colpire il titolare alla testa con un cric. 

Foto: Giornale di Sicilia