Ha lottato fino all'ultimo giorno, ma purtroppo non ce l'ha fatta: Erika Ceolotto, una delle cantanti delle orchestre di liscio più conosciute del Veneto, è morta all'eta di 39 anni, lasciando il compagno Simone e i due figli. Come ricorda "Venezia Today", la Ceolotto, dopo i primi passi nel coro della parrocchia di Marghera, si era trasferita a Rovigo. Qui era stata parte integrante dei gruppi "Stefano e i Nevada" e "Cristian Bortolami".

La prima notorietà l'aveva ottenuta all'età di 16 anni, grazie al karaoke di Fiorello. Cordoglio sui social. "Abbiamo fatto un corso di canto assieme, ridevamo assieme" e "Ti invidiavo perché avevi una voce calda e originale. Mi dispiace tanto", si legge tra i messaggi.