Una donna è stata aggredita da un coccodrillo pochi giorni prima del matrimonio. Lei non si è persa d'animo ed è comunque arrivata al giorno delle nozze coronando il suo sogno d'amore. Il dramma è accaduto in Zimbabwe, nel cuore dell'Africa. L'ex tennista Zanele Ndlovu ha sposato il 27enne londinese Jamie Fox, attorniata da parenti e amici.

Tutto questo nonostante un coccodrillo le avesse staccato il braccio destro durante un giro in canoa sul fiume Zambezi prima delle nozze. La sposa mutilata e il consorte, però, non si sono giurati amore eterno nella chiesa che era stata prenotata per quel giorno: la cerimonia si è svolta nella cappella dell'ospedale dove la giovane è stata ricoverata dopo l'incidente.

Bellissima e sorridente, nonostante l'amputazione e la vistosa fasciatura, Zanele Ndlovu è giunta all'altare a cinque giorni dall'attacco del coccodrillo. "In una settimana siamo passati dallo shock e dall'angoscia a un'esperienza davvero incredibile", ha commentato il neosposo, aggiungendo: "Siamo stati così contenti di essere sopravvissuti, anche se speravamo che i medici salvassero il braccio, che abbiamo deciso di confermare la data del matrimonio, anche se abbiamo dovuto ripiegare in un posto molto più piccolo. I festeggiamenti sono andati avanti mentre noi siamo dovuti rimanere in ospedale".