La banda delle macchinette di nuovo in azione ad Agrigento. In una sola notte ha ripulito i distributori di caffè e snack di una enoteca e di un autolavaggio in via Platone e dell'Orto botanico, del Libero consorzio comunale, in via Demetra. Il bottino non è stato ancora precisamente quantificato, ma si aggira su diverse centinaia di euro (comunque non oltre 500).

Al di là delle somme sottratte, sono stati maggiori i danni provocati, non solo ai distributori, ma anche alle sedi degli esercizi finiti nel loro mirino. La polizia ha effettuato i sopralluoghi ed avviato le indagini del caso: non sarà facile dare un volto ai malviventi, che ormai visita sistematicamente strutture pubbliche, esercizi commerciali e scuole.