Una vita racchiusa nel bagagliaio dell'auto: Gaetano De Leo e sua moglie Simona vivono in questo modo da circa sei mesi. Lui ha 44 anni e, da quando ha perso il lavoro, insieme a Simona ha dovuto lasciare la casa in cui i due abitavano. 

"Ho chiesto aiuto al sindacoracconta ad AgrigentoNotizie – ma mi ha detto che non mi avrebbe potuto aiutare". Gaetano vive nella sua Peugeot, parcheggiata nel piazzale di un hotel di Villaggio Mosè: l'automobile è diventata tutto il mondo della coppia. Vivere in auto comporta numerosi disagi: i due si lavano con una bacinella, utilizzando l'acqua di un rubinetto che si trova nel piazzale, e mangiano grazie alla generosità di alcuni abitanti della zona. 

Ciò che chiede adesso Gaetano, è un lavoro: "Se non c'è la possibilità di avere una casa popolare, mi diano quantomeno un lavoro per poter vivere dignitosamente".