Grande successo ad Agrigento

Uno spettacolo sotto il tempio della Concordia ha “catturato” oltre 300 spettatori in coda al botteghino alle 5 del mattino del 19 agosto.

Spettacoli che rimangono scolpiti nella memoria di chi ha avuto la fortuna di prenderne parte. L’alba con gli dei alla valle dei templi di Agrigento è stato uno spettacolo nello spettacolo. “Vivere” il chiarore dell’alba e individuare piano piano i colori delle pietre millenarie è stato solo l’avvio di questa alba magica.

In fila alle 5 del mattino per entrare dentro il parco della valle e seguire le luci del percorso tra i templi di Giunone e della Concordia; lo spettacolo inizia prima delle 6 ed ecco che prende vita un viaggio tra miti, leggende, letteratura, poesia e musica. Oltre 30 artisti impegnati in uno spettacolo corale ma intriso di individualità prorompenti.

La regia sapiente di Marco Savatteri ha ricucito il tutto in una confezione tirata a pennello “sulla” valle del templi. La presenza di Alfio Antico nel ruolo di Dioniso ha poi impreziosito e arricchito il lavoro sottolineando ed evidenziando l’anima siciliana. Bravi tutti dalla costumista Valentina Pollicino al coreografo Gabriel Glorioso e a tutti gli artisti della “Casa del Musical” di Agrigento.

Spettacoli come questo andrebbero “istituzionalizzati” per tempo e offerti ai turisti quale “valore aggiunto” alle bellezze di Agrigento. Sarebbe molto utile la realizzazione di un piccolo libretto dell’opera con note di regia scaletta dei momenti. Bella e simpatica anche la formula della “colazione offerta” realizzata magari più vicina al luogo della performance.

Alla fine tutti i presenti si sono sciolti in un lungo e sentito applauso che si unisce anche al plauso silente di quella meraviglia che è nella “Valle dei Templi”. La Valle dei Templi.