Immagine15-300x143Clima “pazzo” al Sud in questi giorni di febbraio, a causa del profondo ciclone Stephanie che tra stasera e domani rischia di provocare una grande alluvione al centro/nord. E mentre sulle Alpi nevica copiosamente fino a bassa quota, al Sud oggi è una giornata dal clima primaverile, con forti venti di scirocco e temperature miti. A Palermo lo scirocco soffia già adesso con raffiche fino a90km/h e la temperatura ha raggiunto i +19°C, ma sarà nel pomeriggio che si toccheranno i picchi più elevati con valori fino a +23°C nella Sicilia tirrenica e fino a oltre +20/+21°C in Calabria.
27Attenzione, però, perchè il ciclone Stephanie domani arriverà anche al Sud, con forti venti di maestrale e temperature in picchiata di oltre 10°C: tra il pomeriggio di martedì 11 febbraioe la mattinata di mercoledì 12 avremo forti piogge e temporali su tutte le Regioni meridionali, in modo particolare tra Puglia, Campania, Calabria e Sicilia, dove per contrasti termici si potranno verificare nubifragi e grandinate. Dalla primavera di oggi si tornerà in pieno inverno, con nevicate sui rilievi a partire dai 1.000 metri di quota. Una sfuriata intensa ma molto rapida e momentanea in quanto già da giovedì 13 febbraio le temperature torneranno ad aumentare e nel giro di 3 giorni raggiungeranno valori particolarmente elevati, nuovamente primaverili, con massime di oltre +20°C nella seconda parte della settimana. Poi, dopo metà mese, è confermata l’ipotesi di una svolta nel segno dell’inverno, con l’arrivo del vero gelo e nevicate fino a bassa quota. Ma, al momento, è solo un’ipotesi. Per monitorare la situazione in diretta potete scorrere le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting:satellitisituazionefulminazioniradar e webcam. Sulla nostra pagina di facebooktrovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it