Angela Chianello, conosciuta come “Angela da Mondello”, si trovava ieri, lunedì 10 ottobre, a Roma per far parte del pubblico del Grande Fratello Vip, ma non ha potuto assistere al programma. Attraverso i suoi social ha raccontato cosa è accaduto, pubblicando alcuni video dall’esterno degli studi di Cinecittà, in cui si girano le puntate della trasmissione.

Angela da Mondello fuori dagli studi del GF Vip

Già nel pomeriggio, su Instagram, Angela Chianello aveva anticipato: “Ci stiamo preparando per una cosa bellissima stasera, che succederà il botto. Lo sapete che io faccio succedere il botto. Stasera farò calare i sipari“.

Poi, una volta fuori dalla casa del GF Vip, ha raccontato: “Io 3 settimane fa ho chiamato un mio amico per essere tra il pubblico. Il 2 ottobre mi arriva una mail di conferma per 4 posti: io, mio marito e due amici. Mezz’ora fa, prima che iniziasse il programma, mi è stata inviata una mail dicendo che non c’erano più posti, ma non è vero“.

“Questa è stata una scusa bella e buona. Lo sapete perché? Perché sono Angela da Mondello. Mi temono? Ci sembrava che potevo fare qualcosa di scandalo? Non è così, non rientra nella mia persona, non mi permetterei mai. Volevo vedere la trasmissione nel pubblico, non volevo entrare al GFVip, io non sono una vip, anche se ho una popolarità molto alta. Per una frase, sì, ma siete stati voi a portarmi in alto e poi a buttarmi giù.”, ha aggiunto.

E, ancora: “Però mi sono rotta di essere etichettata come ”Angela da Mondello” e non essere conosciuta come ”Angela Chianello”. Adesso basta, voglio delle spiegazioni. Sono venuta da Palermo per vedere la trasmissione, perché devo essere discriminata?”.

La signora palermitana ha anche precisato: “Ho parlato con il signor Alfonso Signorini su Instagram e lui mi ha detto educatamente: ”Tu non hai fatto del male a nessuno, non ti preoccupare. Abbiamo capito come sei, fai la tua vita per come la stai facendo”. Quindi io gli ho risposto anche a lui educatamente, siccome sono Angela da Mondello non mi avete fatto entrare? Ma cosa state facendo sul mio nome? Adesso basta gettare fango, voglio delle spiegazioni (…)”.

Poco più tardi, sul ciglio della strada, Angela Chianello ha registrato dei nuovi filmati, in lacrime: “Niente ragazzi, io me ne sto andando. Non ho mai pianto davanti a tutti, mai. La dovete smettere di dire quello che non sono. Mi sono veramente rotta, basta”. Ha anche pubblicato alcuni screenshot di messaggi affettuosi dei fan e delle mail che le avrebbero confermato che sarebbe stata tra il pubblico.

Anche stamattina, 11 ottobre, Chianello è tornata sull’argomento: “Buongiorno, eccomi con il sorriso perché vedete, io piango, sono una ragazza nervosa però voglio dire una cosa: quel video che io ho messo, dove dico che faccio calare il sipario lo avevo registrato dopo aver ricevuto la mail dalla redazione in cui mi dicevano che non c’erano più posti. Dopo che ho speso soldi, hotel. Volevo solo mandare un piccolo messaggio: lo so che mi volete bene, io vi ringrazio”.

“Dite agli autori, alle persone più grandi, che non è giusta tutta questa discriminazione nei miei confronti. Non mi conoscete, non sapete come sono. Io devo difendermi, non posso abbassare sempre la testa. Tutto qua, vi terrò aggiornati perché chiamerò i giornali, darò tutte le prove e tutte le spiegazioni perché io non dico bugie. Grazie, grazie a tutti”, ha concluso.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia