Oggi parliamo di antichi giochi di Sicilia. In particolare, vogliamo concentrarci su un gioco noto come Scarica Canali o anche Acchiana u’ patri cu tutti i so’ figghi.

Ne avete mai sentito parlare? Ci avete mai giocato?

In tanti se ne ricorderanno e, probabilmente, basta il solo nome per riportare alla memoria emozioni legate alla gioventù. Di fatto, è una variante del “gioco del cinque e del dieci”. Questo è un gioco ancora più antico.

Bambino

Antichi giochi di Sicilia

Scarica Canali cosa è

Per giocare a Scarica Canali, i partecipanti si dividevano in due gruppi. Uno dei due “stava sotto” e, chinandosi, i ragazzi formavano una sorta di cavallino sul quale saltare e scivolare in avanti.

L’altro gruppo di partecipanti, invece, solitamente più atletici ed esili dei primi, prendeva la rincorsa e… Oplà! Scopo del gioco era saltare, cercando di arrivare il più lontano possibile per far spazio al prossimo, che stava già per prendere la rincorsa.