È siciliano l’unico italiano del musical Disney: “Newsies”. Si chiama Arcangelo Ciulla, è siracusano e ha da poco compiuto 20 anni. Lo show verrà presentato alla stampa il prossimo 29 novembre al Troubadour Wembley Park Theatre di Londra.

Talento siciliano nel musical Disney “Newsies”

Arcangelo è nato e cresciuto a Siracusa. Qui ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della danza, ballando da quando ha 6 anni. Ha studiato all’Accademia di formazione allo spettacolo Silva Arte Danza e Musical. A 10 anni sapeva già di voler diventare un musical performer.

La grande occasione è arrivata nel 2015, quando il regista Massimo romeo Piparo lo ha scelto per un ruolo nel musical Billy Elliot, in giro per l’Italia. Nella seconda stagione del musical, diventa il protagonista. A 16 anni supera l’audizione per la prestigiosa Accademia “Laine Theatre Arts” di Londra, ottenendo una borsa di studio: ha studiato e si è diplomato come Performer professionista.

Per questo giovane talento siciliano si tratta di un sogno che diventa realtà. È arrivato a Londra 3 anni fa, per studiare da performer: il suo obiettivo era studiare e poi volare in America per ottenere un ruolo nel musical della Disney, in cartellone a Broadway dal 2012 e rimasto in scena per ben 1004 repliche, fino al 2014. E, invece, è stato il musical ad andare a trovarlo a Londra.

Il successo di “Newsies”

Newsies” è incentrato sulla storia vera dello sciopero del 1899 a New York degli strilloni che si guadagnavano da vivere vendendo quotidiani. Le musiche sono di Alan Menken, i testi di Jack Feldman e il libretto di Harvey Fierstein, basato sul film di Kenny Ortega Gli strilloni.

Questo musical stato candidato a 8 Tony Award (tra cui miglior musical), vincendone due: migliore colonna sonora originale e migliori coreografie. L‘attesa è tantissima e se ne parla con toni entusiastici a Londra. Arcangelo Ciulla veste i panni di Ike, uno degli strilloni.

Alle audizioni, racconta a La Sicilia, “ho messo tutto il cuore e la passione che sono tipici degli italiani. So in cosa sono molto bravo e quello che non so fare bene, ho espresso al meglio le mie doti, ho messo sul piatto quanto volessi esserci, quello che sono e quello che sono capace di dare e diventare”.

Foto via FB /arcangelo.ciulla.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia