Arrestati due piloti all'aeroporto di Glasgow: stavano per entrare in cabina, per condurre un volo transatlantico della compagnia Air Transat, diretto a Toronto, ma a quanto pare avevano bevuto alcolici. L'episodio, di cui si legge su Today.it, è avvenuto ieri pomeriggio e già nella giornata di oggi il comandante e il primo ufficiale compariranno davanti a un giudice scozzese. Il problema è stato segnalato dagli assistenti di volo, poco prima del decollo, perché i due piloti apparivano in stato d'ebbrezza.

La vicenda è stata confermata dalla polizia scozzese, con un comunicato, in cui si legge che due uomini, di 39 e 37 anni sono stati arrestati. Un portavoce della compagnia aerea si è mantenuto prudente: «Aspettiamo i risultati dell'inchiesta prima di rilasciare ulteriori commenti – ha detto. La sicurezza di passeggeri e membri dell'equipaggio è una priorità assoluta per Air Transat».