Un uomo di 39 anni residente a Gangi, in provincia di Palermo, è stato arrestato perché coltivava cannabis in giardino. La scoperta dei carabinieri della compagnia di Petralia Sottana è avvenuta nella casa di campagna di proprietà dell'uomo, B.F., in provincia di Enna.

I militari hanno deciso di eseguire un controllo accurato in seguito a una segnalazione, e il loro lavoro ha permesso di trovare una pianta ancora in un vaso e l'altra già interrata. Entrambe le piante di canapa indiana erano alte quasi tre metri.

Il 39enne aveva peraltro realizzato un impianto di irrigazione artigianale con serbatoi e tubi, grazie al quale l'apporto di acqua alle piante, ormai rigogliose e pronte a essere tagliate, era continuo. Durante i controlli sono stati trovati nella stessa abitazione diversi semi di canapa indiana, sequestrati insieme alle piante. Per il malvivente è scattato l'arresto con l'accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti.