Ancora arresti per furto a Palermo. Questa volta la polizia ha fermato tre persone: si tratta di Giovanni Cangemi, 44 anni, Samuele Antonino Sciortino, 25 anni, e Ivan Caravello, 19 anni.

Il primo, il più "anziano", attraverso un buco nella recinzione si era introdotto nello stabilimento dell'ex "Grande Migliore"; quando gli agenti sono arrivati, hanno trovato l'uomo intento a riempire quattro grossi carrelli, nei quali c'erano già prodotti elettrici e alberi di Natale dal valore complessivo di 500 euro. Tra l'altro a Giovanni Cangemi è stato sequestrato il motorino con il quale aveva raggiunto il magazzino perché sprovvisto di copertura assicurativa.

I due giovani, invece, sono stati sorpresi e bloccati in via Principe di Paternò; avevano tra le mani due tavolini in vimini rubati dalla terrazza di un bar di via Galileo Galilei.