I Carabinieri di Cerami, piccola cittadina in provincia di Enna, hanno denunciato un dipendente dell’Azienda regionale Foreste Demaniali per assenteismo. L’uomo deve rispondere di truffa aggravata ai danni dello stato e falso in atto pubblico.

L'indagine è iniziata nel maggio scorso dopo alcune segnalazioni anonime pervenute ai carabinieri di Cirami. I militari, effettivamente, hanno riscontrato quanto è stato loro "sussurrato": nelle ore di lavoro, l'accusato sarebbe stato sorpreso mentre sbrigava faccende personali, sostava al bar, si intratteneva con diversi conoscenti e faceva la spesa. I militari hanno scoperto il fattaccio pedinandolo.

Nelle giornate in cui si presentava al lavoro, poi, l'uomo attestava la sua presenza anche per i giorni in cui in realtà era da tutt'altra parte. Le indagini dei carabinieri continuano, in quanto sarebbero emerse anomalie in relazione alle giornate lavorative di altri operai del cantiere di Cerami dell’Azienda Foreste Demaniali.