TUTTO PRONTO A VITTORIA PER L’UNDICESIMA EDIZIONE DI “SCENICA”. I TEATRI MOBILI IN PIAZZA DEL POPOLO COL LORO CARICO DI POESIA, GLI STRAORDINARI LES ROIS VAGABONDS, CARLO DE RUGGIERI CON L’IMPERDIBILE “OGNI BELLISSIMA COSA”

DAL 10 AL 19 MAGGIO, IL FESTIVAL OMAGGIA L’ARTE CIRCENSE PER UNA GRANDE FESTA DAL SAPORE CONTEMPORANEO.

 

VITTORIA (RG) – Si respira aria frizzante a Vittoria, in provincia di Ragusa, dove sta per iniziare l’undicesima edizione di “Scenica Festival”, la manifestazione dedicata all’arte circense, tra danza, musica e teatro, che prenderà avvio questo venerdì, 10 maggio, alle 17.00. Tre giorni, fino a domenica 12 maggio, e poi il prossimo fine settimana, da giovedì 16 a domenica 19 maggio, il comune ipparino accoglierà artisti provenienti da ogni parte del mondo per una grande e coinvolgente manifestazione culturale che interesserà via cittadine, palazzi e i luoghi più affascinanti della città. Si inizia dunque venerdì con quattro diversi ospiti. Gli imperdibili spettacoli “Manoviva” all’interno di un bus-teatro e “Antipodi” all’interno di un camion-teatro vedono protagonista un’intera famiglia di artisti, i Grignani, che compone le compagnie “Girovago e Rondella” e “Dromosofista” per il progetto Teatri Mobili (Piazza del Popolo, ore 17.00 – 19.00 – 21.00 Manoviva – h 18.00 – 20.00 – 22.00 Antipodi).

Emozione pura con Les Rois Vagabonds con lo spettacolo “Concerto pour Deux Clown”, uno dei capolavori assoluti del genere “clown musicale”, che parlerà il linguaggio dell’amore e della dolcezza attraverso una delicata gestualità unita al virtuosismo musicale e acrobatico dei due protagonisti (Chiostro alle Grazie, ore 21.30). La prima serata si concluderà con il concerto de Les Reines Prochaines, una scatenata e irresistibile band svizzera tutta al femminile, nata oltre 30 anni fa, che in mondo originale abbina il sound creato da strumenti più tradizionali come basso, clarinetto, sax e percussioni, con le voci e l’elettronica.

Scenica continua anche sabato 11 e domenica 12 maggio con altri ospiti che si aggiungono ai Teatri Mobili (che replicheranno i loro spettacoli per tutto il fine settimana) e a Les Rois Vagabonds (che replicheranno invece solo sabato 11 e per cui si consiglia vivamente di acquistare i biglietti in prevendita). Grande attesa per I Fratelli la Strada che porteranno in anteprima il loro nuovo spettacolo di teatro di figura “Il gatto nero e altre ombre impertinenti” (sabato 11 maggio h 19.30 e 20.30 Sala Giudice) raccontando cinque storie brevi con la tecnica delle marionette d’ombra; per la dimostrazione di lavoro di fine anno del laboratorio teatrale condotto da Orazio Condorelli “Perfect Paradise” (sabato 11 maggio h 20.30 Cortile di Palazzo Iacono) per il concerto di Angelo Sicurella (sabato 11 maggio h 22.30 Castello Henriquez) cantante e musicista di elettronica, synth pop e sperimentale (voce ed elettronica degli Omosumo). E ancora da non lasciarsi scappare l’eclettismo degli Imperial Kikiristan con lo spettacolo “Imperial Kabaret”, una bizzarra fanfara che tra taraf robotici, mariaci psichedelici e brass band da salone di bellezza ci regalerà una performance adatta a tutta la famiglia (domenica 12 maggio h 19.30 Chiostro delle Grazie). In scena solo Domenica 12 maggio alle 20.30 l’emozionante e intenso monologo interattivo di Carlo De Ruggeri “Ogni bellissima cosa”, uno spettacolo che riesce ad attraversare temi profondi con semplicità e acuta leggerezza. Il programma con date, orari e luoghi è consultabile sul sito www.scenicafestival.it . Scenica Festival è organizzato dall’associazione culturale Santa Briganti, con la direzione artistica di Andrea Burrafato, il patrocinio del Comune di Vittoria e il sostegno del MIBAC.

Si consiglia di comprare i biglietti in prevendita data la capienza limitata di molte location. Prevendita online dei biglietti: liveticket.it/santabriganti.

Contatti: 328.5782765 – pagina facebook @ScenicaFestival – profilo instagram @santabriganti.