In arrivo moltissime assunzioni nella sanità siciliana: saranno 739 all'Asp di Palermo, mentre per l'Azienda sanitaria di Agrigento saranno circa 600. E a questi numeri, bisogna anche aggiungere i posti annunciati dal Civico di Palermo (ne abbiamo parlato qui). Questo l'effetto dello sblocco dei concorsi annunciato dall'assessore regionale alla Sanità, Baldo Gucciardi.

Entro il 30 settembre, infatti, tutte le aziende sanitarie dovranno presentare le nuove piante organiche, con i posti necessari nei singoli reparti ed entro il 30 novembre sono previsti i primi bandi per stabilizzazioni, mobilità e concorsi. L'assessore ha spiegato che le figure più richieste sono dirigenti medici, infermieri e operatori sanitari, oltre a tante figure specializzate.

Per quanto riguarda l'ospedale Civico di Palermo, sono previste assunzioni di 90 infermieri, 94 medici, 14 nuovi primari, biologi, ingegneri, farmacisti, addetto stampa e dirigenti amministrativi. Prevista anche la possibilità di stabilizzare gli Lsu.