Abbiamo parlato in più di un’occasione dell’importanza della lingua siciliana. Il motivo che ci spinge a tornare spesso sull’argomento è la volontà di diffondere una più consapevole cultura delle origini di una delle lingue più belle. Come saprete, infatti, il siciliano è una lingua vera e propria, non un semplice dialetto.

Oggi vogliamo ricordarvi l’esistenza di un verbo che ormai non si usa più, ma che ha un’origine molto interessante. Vi sono, nel vasto vocabolario della lingua siciliana, troppe parole dimenticate e sarebbe bello tornare a utilizzarle, mantenendo viva la tradizione.

La parola di oggi è “Bazzarijari“. L’avete mai sentita? Comprenderne il significato potrebbe non essere semplicissimo, per questo velo sveliamo subito. Questo verbo siciliano significa “rivendere”. Adesso che conoscete il significato, avete capito da dove deriva? Il termine Bazzarijari affonda le radici nel bazar persiano: semplice, vero?

Ecco una bella parola siciliana che dovremmo tornare a usare!

Articoli correlati