Momenti di panico a Palermo per il papà di una bimba di quattro anni: la piccola ha accusato un malore e ha smesso di respirare. L'uomo è sceso in strada, alla ricerca di aiuto, con la figlia in braccio per raggiungere l'ospedale ed è stato intercettato da una pattuglia della Ksm, che lo ha soccorso.

L'intervento è stato provvidenziale e ha permesso ai medici di agire con tempestività. L'episodio è accaduto in via Imera, intorno all'una di notte, quando gli operatori Ksm hanno visto l'uomo che chiedeva aiuto: la bimba non respirava e hanno così deciso di portarla in ospedale senza aspettare l'arrivo dell'ambulanza. Durante il tragitto verso l'ospedale dei bambini, gli operatori hanno anche tentato di rianimare la bimba. Affidata alle cure dei medici, si è ripresa poco dopo.