Aveva soltanto tre anni, ma è morta tragicamente dopo l'esplosione del castello gonfiabile sul quale stava giovando. Ava-May si trovava in spiaggia a Gorleston-on-Sea, Norfolk, quando è stata scaraventata in aria.

È stata trasportata in ospedale, ma purtroppo è deceduta per il trauma cranico conseguente alla caduta. Adesso è arrivata un'inaspettata svolta nelle indagini: una coppia di quarantenni è stata arrestata con l'accusa di omicidio colposo.

Secondo quanto riportato dall'Independent, secondo alcuni testimoni, ci sarebbe stato un "colpo forte" prima dell'esplosione del gonfiabile. L'uomo e la donna finiti in manette sono stati interrogati dalle autorità.