Tragedia sfiorata per una famiglia americana. A raccontare cosa è successo è stata una mamma di tre figli, che ha voluto mettere in guardia i genitori dopo ciò che è capitato alla figlia. La bimba si è infilata dentro la lavatrice, chiudendo l'oblò, e inaspettatamente l'elettrodomestico ha avviato il lavaggio in automatico.

Per fortuna, la donna è intervenuta in tempo, salvando la piccola. Come ha raccontato, lei e il marito avevano acquistato una lavatrice nuova, avvertendo i figli di non utilizzarla per alcun motivo.

«Martedì mattina presto siamo stati svegliati da nostro figlio di quattro anni che piangeva e che riusciva a malapena a parlare. Stavo cercando di capire cosa stesse dicendo, mentre mio marito è volato giù dal letto e ha sceso le scale. È stato allora che ho realizzato quello che stava cercando di dirmi. Diceva: Kloe. Dentro. Lavatrice», ha raccontato la donna.

Senza che nessuno avesse selezionato alcun programma, la lavatrice si stava riempiendo d'acqua: «Siamo riusciti a stopparla e a sbloccare la porta, facendola uscire. A parte dei piccoli bernoccoli in testa e i vestiti bagnati, stava bene». La mamma, terrorizzata, ha raccontato la sua storia su Facebook e invitato chiunque abbia figli piccoli a utilizzare il dispositivo di sicurezza per chiudere la lavatrice.