La Sicilian Pale Ale Bruno Ribadi premiata al Vinitaly. La birra siciliana prodotta a Cinisi, nel Palermitano, continua ad affermarsi sempre più nel panorama italiano, come conferma il riconoscimento.

La Sicilian Pale Ale è lo stile siciliano della birra artigianale inventato da Bruno Ribadi, l’azienda di Giuseppe Biundo.  È prodotta con grano Perciasacchi, bucce di agrumi di sicilia, bacche di sommacco (Rhus Coriaria) e bacche di pepe rosa. Si caratterizza per un sapore amaro, un caratteristico profumo dato dagli agrumi di Sicilia e l’aggiunta delle bacche di sommacco e di pepe rosa.

 

Ottima da aperitivo ma anche da tutto pasto, predilige piatti dai sapori forti: dal cibo di strada come pane e panelle, stigliola, pane con la milza, a piatti a base di carne ma anche primi gustosi come pasta a forno o pasta con le sarde. L’eccellenza della birra siciliana si fa strada e lo fa grazie alla qualità e alla scelta delle materie prime.

Sicilian Pale Ale al Vinitaly

Anche quest’anno il Vinitaly ha celebrato, all’interno dello spazio Agrifood, nell’agorà C, il premio Sol&Agrifood il Golosario, nato per esaltare le eccellenze emergenti dell’agroalimentare italiano. I giudici hanno degustato le specialità, applicando criteri di valutazione basati sulla qualità e sull’attenzione all’origine e ai metodi di produzione.

La commissione ha stilato una personale classifica di gradimento. I vincitori entreranno di diritto nell’edizione 2020 del best seller del gusto il Golosario.